Bilancio positivo per il 4° workshop internazionale “Città dal Mare” dedicato al waterfront di Napoli

Dal 16 al 21 aprile 2018 si è tenuto il 4° workshop internazionale “Cities from the Sea. City-port system and the waterfront as common” organizzato dall’IRISS (Istituto di Ricerca su Innovazione e Servizi per lo Sviluppo) del CNR con il Community Psychology Lab dell’Università Federico II, l’aniai Campania e i Propeller Clubs.

Si rafforza il bilancio positivo dell’esperienza di alta formazione e sperimentazione sviluppata nell’arco di quattro anni dai ricercatori del CNR, dell’Università Federico e delle altre istituzioni coinvolte: esperienza innovativa negli obiettivi e nei contenuti, in linea con le strategie scientifiche e di terza missione portate avanti dal CNR.

Il workshop rappresenta il momento principale e propositivo del Laboratorio di Rigenerazione Urbana Collaborativa – promosso da Caterina Arcidiacono, Massimo Clemente, Eleonora Giovene di Girasole, Fortuna Procentese – che da circa cinque anni affronta la sfida della riqualificazione e valorizzazione della costa metropolitana di Napoli.

Metodologie innovative e processi collaborativi, nuovi modelli di governance, grazie all’apporto delle associazioni come testimoniano il presidente ANIAI Alessandro Castagnaro e il Presidente dei Propeller Clubs Umberto Masucci.

Oltre 30 giovani urbanisti e psicologi si sono impegnati superando gli steccati disciplinari: partiti dalla dimensione psico-emozionale hanno messo a fuoco le esigenze dei diversi soggetti analizzando gli scenari, delineando possibili processi di trasformazione del waterfront napoletano e potenziali prospettive di sviluppo.

Notevole interesse è stato mostrato dalle istituzioni e dagli stakeholder, lasciando ben sperare per un concreto impatto delle elaborazioni progettuali maturate in sei giorni di intenso lavoro.

Hanno partecipato l’Autorità Portuale con il Presidente Pietro Spirito e il Segretario Generale Francesco Messineo, il Comune di Napoli con l’assessore Carmine Piscopo, la Prima Municipalità con il Presidente Francesco de Giovanni, l’Associazione dei Costruttori con la Presidente Federica Brancaccio, gli ordini professionali degli architetti, degli ingegneri e degli psicologi, rispettivamente rappresentati da Salvatore Visone, Edoardo Cosenza e Raffaele Felaco.

Le aree studio di questa quarta edizione sono state:

– l’espansione del porto a levante con la Zona Economica Speciale e il rapporto con la città e con la comunità urbana

– il nodo urbano e marittimo costituito dal molo San Vincenzo con la darsena Acton il porticciolo e i giardini del Molosiglio

– la tutela e la valorizzazione del borgo Marechiaro nel quadro più ampio della costa di Posillipo e del lungomare

Il lavoro proseguirà nelle prossime settimane, le analisi e le proposte progettuali, insieme a quelle delle precedenti edizioni del workshop, saranno oggetto di un convegno internazionale e di una mostra nell’ambito della Shipping Week che si terrà a Napoli dal 24 al 29 settembre, in collaborazione con RETE Associazione Internazionale per le Relazioni tra Porto e Città.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...